Questa che ti sto per raccontare è la mia storia, ovvero il cambio di vita professionale avvenuto nell’arco di pochi anni che mi ha visto protagonista di una vera svolta nel modo di fare business alla ricerca della libertà finanziaria e delle rendite passive.

✨La scoperta del network marketing come unica forma di rendita passiva a basso costo iniziale✨

Fino a pochi anni fa (2010) svolgevo come unica professione l’attività di massaggiatore. Ero molto soddisfatto dei miei guadagni ma ero consapevole allo stesso tempo che le mie entrate erano limitate dal numero di ore che impiegavo al lavoro.

Se volevo guadagnare di più dovevo lavorare di più. Questo è quello che ci viene insegnato da quando siamo piccoli.

network-marketing

Poi un giorno mi venne presentata una vera e grande opportunità di entrare a far parte di un network marketing nel settore degli “integratori. Mi venne spiegato che si trattava di un nuovo modo di fare business dove la vendita non era richiesta ma semplicemente far provare il prodotto ad amici e conoscenti così da creare una rete. Le mie entrate quindi sarebbero state legate a quante persone fossi stato in grado di coinvolgere.

Così spiegata era un gioco da ragazzi e i guadagni sarebbero stati esponenziali.

Avrei potuto così guadagnare anche mentre dormivo e non più solo scambiare le mie ore per denaro.

Iniziai a partecipare a tutte le riunioni in modo di essere formato il più possibile, avevo capito che come ogni lavoro nuovo ci vuole la giusta formazione e il giusto atteggiamento mentale.

Feci da subito la mia lista nomi e iniziai a contattare circa 200 persone partendo dai miei migliori amici e nell’arco dei 2 mesi successivi avevo già una discreta rete di persone.

Subito mi accorsi che non era così facile, ovvero ci voleva un enorme investimento di tempo ed energie per iscrivere e motivare le persone con il risultato che queste ultime rimanevano iscritte per circa 1 mese e poi alcuni già mollavano.

Sicché mi venne spiegato che faceva parte del gioco è così continuai a spingere con una quantità energia e entusiasmo tale da “convincere” altre persone che già in passato mi aveva o detto di “NO”.

Dopo 1 anno di spinta massima e oramai con la testa che voleva sempre di più, iniziai a guardare tutto il meccanismo del network con maggiore obiettività.

Sono convinto ancora ad oggi che si tratti di una grande opportunità per molte persone ma che il 90% delle persone abbandonano per una serie di fattori:

– si accorgono che il network non è così semplice come viene proposto (della serie  iscrivi 1 persona al mese la quale si moltiplica formando una rete esponenziale di 2.048 persone in un anno…)

– c’è ancora una cultura della “catena di Sant’Antonio” cosa che invece non è ma la paura fa abbandonare il progetto prima ancora di capire meglio di cosa si tratta

– la gente ha paura dei No che si ricevono dalle persone quando si va a proporre un business nuovo di questo tipo

– la gente non ama vendere e stressate gli altri perché si convincano a comprare il loro prodotto

– la gente comune ama rimanere dentro la propria area di comfort e fare qualcosa di nuovo a volte spaventa.

Capito tutto ciò mi sono chiesto:

Con queste premesse avrei dovuto fondare il mio business legato alla voglia di fare delle persone “sotto di me”???

Visto i risultati deludenti la mia risposta è stata: NOOO

Allora mi misi a cercare nuove forme dei guadagni di redditi passivi. Se fino a prima pensavo che il network marketing fosse l’unica forma di guadagno slegato al mio tempo mi accorsi subito che mi sbagliavo.

Dentro di me ero stufo di continuare a “stressare” amici e partenti con il network e volevo staccarmi completamente da questo ruolo di figura scomoda a molti.

da Network-marketing a infomarketing

Un giorno quasi per caso scoprii grazie a un amico Roberto T. il mondo dell’infomarketing che iniziava a prendere sempre più piede.

Mi iscrissi subito a un corso online in modo di potermi rivedere le video-lezioni in qualsiasi momento del giorno e della settimana.

Il concetto era semplice:

Vendere online le informazioni che ognuno di noi ha.

Nel senso che ognuno di noi potrebbe essere capace di vendere quello che sa fare al meglio (le proprie competenze lavorative, la bravura in un determinato sport o semplicemente una propria passione).

Nel mio caso ero bravo a fare i massaggi e sicché mi chiesi:

“Se realizzassi dei video e degli eBook dove spiego come li so fare io, sicuramente qualcuno li avrebbe comprati” (se non altro per la legge dei grandi numeri delle persone connesse a internet). Il mio ragionamento infatti non era sbagliato e de lì a poco iniziai a vendere i miei primi video realizzando in 6 mesi circa 10.000 euro …

Un giorno parlando con un caro amico (Fabrizio Poli www.tyruswings.com) che di mestiere vende jet privati da oltre 50.000.000 dollari mi disse:

“Francesco dedicati anima e corpo alla realizzazione dei tuoi video e lascia stare il network. Solo concentrando il tuo focus riuscirai a fare grandi numeri nelle vendite online“.

Da lì a poco l’anno successivo realizzai oltre 30.000 euro, poi 80.000 e pian piano fino ad oggi che affinando le tecniche di vendita online realizzando oltre 30.000 al MESE di vendite di video e corsi nel settore dei massaggi.

Stimiamo di arrivare a 100.000 euro al mese entro 1 anno in quanto stiamo crescendo sempre di più con le pubblicità sui vari social network e non solo.

La mia domanda per te adesso è:

Cosa aspetti a fare la stessa cosa?

Nel mio caso sono passato da networker frustrato a infomarketer realizzato

Ci sono decine di campi dove si può realizzare la stessa cosa:

– cucina
– sport
– giardinaggio
– medicina e salute
– bellezza
– elettronica
– tempo libero
– viaggi
– etc…

Nel giugno 2016 ho fondato SuperTalenti.it il sito web dove mi impegno a formare centinaia di persone a seguire le mie orme insegnando tutto quello che occorre per vendere video-corsi che si posso realizzare anche con un semplice smartphone, oppure audio-corso, eBook o il tuo libro che hai come sogno nel cassetto senza quindi doverti rivolgere a una casa editrice affermata come Mondadori, Sperling, Feltrinelli, etc…

Nei prossimi 3 anni è previsto un aumento del 500% della vendita di info prodotti e anche qui vale la regola che “chi prima arriva meglio alloggia”.

Se non lo farai tu un video-corso nel tuo settore sicuramente lo farà qualcun’altro, quindi perché farti “soffiare via” questa grande opportunità ???

La cosa di cui sarai più grato oltre che hai guadagni è che:

Schermata 2016-06-20 alle 23.54.36
non dovrai stressare più nessuno

 

Schermata 2016-06-20 alle 23.54.36nessuna lista nomi

 

 Schermata 2016-06-20 alle 23.54.36nessuna telefonata da fare per convincere qualcuno

 

Like SuperTalenti

avrai solo a che fare con persone che compreranno la tua professionalità e i tuoi infoprodotti spontaneamente su internet.

 

 

Ecco così si avvera il sogno di molti, ovvero quello di poter guadagnare anche mentre dormi raggiungendo la libertà finanziaria!

Io l’ho fatto, adesso tocca a te. Sarò lieto di spiegarti tutti i dettagli sul come iniziare la tua nuova attività.

Francesco Ciaccia

scopri di più